Parliamo di contenuti: quali? perché? … ?

Contenuti per siti di studi professionali

Ricordate quel lavoro che abbiamo fatto e pubblicato con i primi 2 appuntamenti?
Trattavasi di un discreto numero di domande volte a chiarire esattamente chi siamo attraverso la definizione di mission e vision.
Ecco: diciamo che è venuto il momento di riprendere quelle risposte. Da loro infatti possiamo dedurre contenuti testuali e non, colori e stile (es. font) della nostra comunicazione. Che poi è l'immagine che intendiamo proiettare. Tutto deve sostenere ed essere coerente con la nostra mission e la nostra vision.

Possiamo incominciare a scrivere i testi.

Anzi: dobbiamo farlo! Ma sempre memori delle keywords (parole chiave) con cui vorremmo essere travati su Google, in prima pagina, per quelle date query di ricerca.
Complicato?
No, vi spiego come si fa: si riformulano mission e vision cercando di isolarne le parole che possono essere le principale keywords dell'intero sito (es. consulenza del lavoro Padova). Quindi si comincia a scrivere facendo attenzione a mettere la keyword principale per la pagina che stiamo scrivendo nel titolo e premurandoci al contempo di distribuirla omogeneamente nel testo. Particolare importanza riveste il primo paragrafo.
Il primo paragrafo in maniera breve ma esaustiva dovrebbe anticipare i contenuti dell'intera pagina.
Il lettore leggerà quanto segue solo se "catturato" dal primo paragrafo.

Non vi preoccupate: qualora doveste diventare nostri clienti vaglieremo noi la bontà del testo e lo correggeremo coerentemente con mission, vision e keyword della pagina. Lo faremo naturalmente in maniera concordata e con un occhio al SEO.

Bene: tutto questo deve essere fatto per presentare lo studio in Home Page e per la presentazione della squadra (classico "Chi siamo" o "Lo staff" o "I professionisti"). E poi per la presentazione dei servizi e delle consulenze erogate dallo studio.
Ma fin qui stiamo parlando solamente del più classico dei siti vetrina. Tutto qui?

Voglio dire: servono ancora i siti vetrina? Se si vuole ottenere un po' di visibilità in rete e dotarsi di una sorta di "biglietto da visita" sul web sì. Ma questa è una maniera un po' riduttiva di sfruttare le potenzialità della rete delle reti.

Contenuti per siti di studi professionali - E.Idon Studi PRO

Contenuti per siti di studi professionali - E.Idon Studi PRO

Quali altri contenuti per siti di studi professionali?

Potete cominciare a dialogare con la vostra clientela attraverso la rete pubblicando circolari di studio, informative di natura varia, modulistica scaricabile. Tutto traducibile in articoli, file da scaricare, video, tutorial. Tutto per produrre una serie di vantaggi per lo studio e per il cliente.